IL GAETA CERCA IL BIS CON IL CAPUA!

Tutto pronto per l’esordio “casalingo” del Gaeta Sporting Club di coach Antonio Viola.
In quel di Fondi, dopo l’esordio vincente contro la Flavioni Civitavecchia, Matteo Usai e conpagni ospiteranno a loro volta la formazione dell’Endas Capua di coach Pero Veraja, volto più che noto per la pallamano gaetana vista la sua militanza nella compagine angioina nei gloriosi anni ’80, quando al tempo era anche titolare della Nazionale Jugoslava e che ha fatto benissimo con la casacca biancorossa.
L’Endas Capua si presenta con il pronostico a favore, in quanto principale candidata al salto di categoria e soprattutto dopo il 36-23 inflitto al Sannio, ma anche per la maggior esperienza maturata in questi anni di serie B e serie A2 rispetto ai tantissimi giovani che infoltiscono la compagine gaetana.
Occhi puntati sul terzino destro Francesco Errico, 21 anni ma ormai veterano della formazione campana che vanta anche un’esperienza nella massima serie con la plurimedagliata Junior Fasano. Non sono da meno i temibili e rapidissimi fratelli Manuel e Kristian Affinito, con il primo che nello scorso match ha messo a referto 10 reti.
Tra le file pontine tanti ex del match come Capomaccio,Macera,Clima e lo stesso coach Antonio Viola che nella passata stagione avevano abbracciato il progetto dell’Endas Capua.
In casa Gaeta intanto è giunta in settimana la bella notizia della convocazione nel raduno d’Area per i giovani Andrea Balletta e Francesco Pagano,elementi dell’Under 19 che martedì 23 Febbraio si recheranno in quel di Chieti per mettersi in mostra agli occhi del direttore tecnico e Coach della nazionale italiana Riccardo Trillini. Un buon segnale per la linea verde e la crescita del settore giovanile del sodalizio caro a patron Antetomaso.

🏠 CASA GAETA
“Domenica sarà una partita importante, perché vogliamo onorare il campionato e mettere in campo ciò che stiamo provando in allenamento, dando il massimo. Siamo un bel gruppo con un bel mix, con tanti under 19 che si stanno impegnando e che hanno tanta qualità. Secondo me possiamo dire la nostra, non dobbiamo mai abbatterci,ma stare compatti ed essere squadra: secondo me possiamo esserlo e dare fastidio a molte squadre. Il Capua ha ottime individualità, si tratta di una squadra molto forte, arrivano da una partita in cui hanno dato tante reti di scarto agli avversari e giocano assieme da tanti anni. Badiamo però a noi stessi in quanto dobbiamo dimostrare che siamo un gruppo sulla strada giusta ed in campo di essere una squadra!”.

🏟️ APPUNTAMENTO E DIRETTA STREAMING
Fischio d’inizio previsto alle ore 11:00 presso il Palazzetto dello Sport di Via Mola Santa Maria di Fondi con diretta streaming sulle pagine Facebook del GSC1970 e del Gaeta Handball ’84.

Antonio D’Ovidio
Area Comunicazione GSC1970

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.