,

DEBACLE A TRIESTE PER LA MFOODS CARBUREX GAETA!

Termina male la trasferta giuliana con la MFoods Carburex Gaeta che perisce 30-22 sotto i colpi della Pallamano Trieste.
Un match che prometteva altro, con le due squadre alla disperata ricerca di punti salvezza da cui ci si aspettava equilibrio ed un match punto a punto carico di tensione.
Così non è stato con i biancorossi del Golfo, in partita solamente 15 minuti tra il 20′ ed il 35′, sempre a rincorrere i padroni di casa, magnificamente sospinti da un consistente pubblico accorso ad incitare sonoramente i propri atleti.
Eppure il Gaeta era riuscito anche a ribaltarla e passare in vantaggio 16-14 al 35′, tuttavia questo era soltanto il preludio del 16-6 con cui gli alabardati si lanciavano alla conquista dei due punti.
Migliori in campo per i triestini il capitano Visintin, autore di 8 reti e trascinatore del proprio team, ed il portiere Modrusan che si è opposto brillantemente agli attacchi degli avversari, spegnendo ogni tentativo di rimonta di Ponticella e compagni.
Top scorer del match Panchito Lombardi, 9 volte a referto, che si conferma leader nella Top 20 marcatori.
Con questo successo i giuliani volano a 7 punti e scavalcano Gaeta e Fondi, mentre Cologne resta sempre ancorata all’ultima posizione in virtù della sconfitta casalinga contro Conversano. I pugliesi, approfittano della vittoria di Brixen contro Siena, e si godono la vetta solitaria. Pareggio tra Merano e Fasano, Cassano batte Pressano, Appiano e Bolzano recuperano il 29 gennaio.

🗞️ LA CRONACA
Partenza sparata dei locali che al 6′ sono già avanti 4-1, mentre al 10′ Popovic insacca il 6-2. Gaeta, partito timido ed impreciso, si sveglia con Lombardi e pian piano recupera il divario approfittando anche di una difesa troppo maschia degli avversari, punita dagli arbitri con alcune sospensioni, riducendo lo svantaggio ad una sola rete al termine del primo tempo, concluso sul 12-11.
Nella ripresa sembra suonare un’altra musica al Chiarbola, con Sarenac e Lombardi che ribaltano la situazione ed al 35′ sono proprio i pontini a condurre 14-16. Pernic e Hrovatin impattano, Visintin trascina, Modrusan para, Fidel rifinisce. È questo il copione dei restanti 25 minuti di gara, con le parate di Randes che non scuotono i propri compagni e Gaeta che assiste lentamente e tristemente alla propria debacle. Finisce 30-22 nel giubilo del popolo triestino.

IL TABELLINO
Trieste – MFoods Carburex Gaeta 30-22 (12-11 p.t.)
TRIESTE: Modrusan, Zoppetti, Doronzo, Hrovatin 4, Grosu, Mazzarol, Pernic 4, Popovic 4, Di Nardo 2, Zoppetti, Valdemarin, Visintin 8, Fidel 5, Sandrin 3. All. Carpanese.
GAETA: Scavone, Ciccolella, Cascone 3, Lombardi 9, Ponticella, Viggiano, Uttaro, Santinelli, Bottino 1, Sarenac 4, Panzarini, Bliznov 5, Randes. All. Onelli.

Gianmarco Tiralongo
Area Comunicazione Gaeta Sporting Club 1970

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.