GAETA COMBATTE, MA TRIONFA CASSANO!

Non tutte le sconfitte vengono per nuocere e tutte vanno interpretate, perché oltre al rammarico portano sempre insegnamenti e spunti utili per migliorare.
Se quella di sabato scorso a Merano, al di là dei molti episodi discutibili, aveva evidenziato qualche limite dei pontini, quella di ieri patita per mano del Cassano Magnago, uscito vincitore 31-25 dal Palasport di Fondi, ha invece confermato la forza di volontà di un collettivo maturo e pronto a combattere strenuamente malgrado peripezie ed avversità.
Un match, al netto delle defezioni, che sulla carta doveva essere totalmente a senso unico ed a loro sfavorevole, che invece ha visto protagonisti assoluti nei primi dieci minuti proprio i biancorossi di Onelli, rimasti in gara per tutto il primo tempo e tornati prepotentemente in corsa nel finale, sfruttando sì un calo di concentrazione degli avversari, ma facendo leva principalmente su un forte spirito di abnegazione.
Senza dimenticare il sacrificio, come quello di Nikolay Bliznov sceso miracolosamente in campo ad otto giorni dal terribile infortunio, che con le sue 7 reti ha permesso alla MFoods Carburex Gaeta di ritornare in partita, dimostrando un forte attaccamento alla maglia e tanta voglia di fare bene anche contro un avversario dal potenziale superiore e grandi ambizioni.
In evidenza tra gli ospiti l’ala destra Saitta, il portiere Ilic ed il capitano La Mendola.
In classifica Cassano sale a 5 punti dietro il duo Conversano-Siena, uniche formazioni a punteggio pieno dopo tre giornate. Seguono a 4 punti Bozen, Merano e Fasano, Fondi e Sassari a quota 3, mentre a 2 punti Brixen e Cologne fanno compagnia al Gaeta. Il Pressano, prossimo avversario dei gaetani, subisce una sconfitta negli ultimi istanti di gara a Siena e rimane fermo ad 1 punto. Ancora a secco Trieste ed Eppan che chiudono la graduatoria.

📝 LA CRONACA
Parte in quarta la MFoods Carburex Gaeta che si porta in vantaggio 3-0 ed argina benissimo le sortite ospiti, tanto che il primo gol amaranto arriva dopo 9 minuti con La Mendola. I biancorossi commettono qualche errore e Cassano Magnago, approfittando anche della sospensione di Capitan Ponticella, al 12′ impatta sul 4-4 con Saitta. Lombardi riporta in vantaggio i suoi, ma sarà l’ultimo del match, perché da qui in poi i varesotti mettono il muso avanti ed al 23′ toccano anche il +4 (6-10). Gaeta non molla e sfruttando alcune sospensioni inflitte agli ospiti accorcia sul -2 con Bottino (9-11 al 27′). Prima di tornare negli spogliatoi Moretti segna la rete del 9-12 con cui si conclude la prima frazione di gioco.
Nella ripresa bastano 9 minuti agli amaranto per piazzare il break che indirizza il match e li fa volare sull’11-21. Cassano mette pressione con una difesa 5-1 che talvolta si trasforma in 4-2 e per altri cinque minuti la gara vive di botta e risposta fino al 16-26, poi la MFoods Carburex reagisce con impeto e riduce lo svantaggio sino al -4 realizzato da Cascone, quando il tabellone segna il risultato di 24-28 e 57:37 giocati. Gli ospiti controbattono con Savini, Fantinato e la rete porta a porta di Monciardini, il gol di Uttaro su una bella iniziativa personale a venti secondi dalla sirena sigilla il 25-31 con cui si conclude l’incontro.

🎙️LA PAROLA A COACH ONELLI
“Siamo partiti forte e sapevamo che potessero inconsciamente sottovalutarci. Potevamo gestire meglio il vantaggio, ma abbiamo subito molte esclusioni che ci hanno penalizzato, perché statisticamente in inferiorità numerica abbiamo subito molto. La differenza è stata quella, perché 6 contro 6 abbiamo trovato alcune buone soluzioni, anche se non abbiamo fatto quel che dovevamo contro la loro 5-1. Oggi però eravamo in emergenza e mi ritengo soddisfatto. È la conferma del valore morale di questi ragazzi che combattono, non mollano mai e ci credono, rispecchiando la mia volontà. I giovani hanno fatto un’ottima partita, ad esempio Uttaro con una buona personalità in difesa può essere un cambio valido nonostante abbia solamente 17 anni. Ci sono molte cose da prendere in considerazione e sabato andiamo fiduciosi a Pressano.”

⚽ IL TABELLINO
MFOODS CARBUREX GAETA: Bliznov 7, Bottino1, Cascone 1, Ciccolella, Gulam 2, La Monica, Lombardi 8, Maggiacomo, Panzarini, Ponticella 3, Randes, Santinelli 1, Scavone, Uttaro 2, Viggiano. All. Onelli
CASSANO MAGNAGO: Bassanese 1, Bortoli 2, De Luca, Dorio, Fantinato 2, Gallazzi 2, Ilic 1, La Mendola 4, Marzocchini 2, Milanovic, Monciardini 1, Moretti 4, Possamai 2, Saitta 5, Savini 2, Scisci 3. All. Kolec

📊 GLI ALTRI RISULTATI:
Siena-Pressano 23-22
Fondi-Merano 30-27
Bozen-Brixen 30-23
Fasano-Eppan 32-27
Conversano-Trieste 34-28
Cologne-Sassari 28-28

Gianmarco Tiralongo
Area Comunicazione Gaeta Sporting Club 1970

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.