GAETA AL VIA: È SUBITO BIG MATCH!

Quattro mesi d’attesa che posson sembrar lunghi, ma in realtà son trascorsi velocissimi. Un periodo in cui la società, in virtù della programmazione effettuata a febbraio, ha modellato il roster tra conferme e novità con un lavoro certosino volto a migliorare la rosa che lo scorso anno ha conseguito l’ottavo posto a pari merito con Siena. 
Un campionato in cui la MFoods Carburex Gaeta non vorrà limitarsi alla semplice salvezza tranquilla, ma puntare ad essere tra le protagoniste per festeggiare nel migliore dei modi il cinquantesimo anno d’attività.
Torna finalmente la Serie A1 e, per un campionato che punta sempre più ad innalzarsi di livello, non si poteva desiderare partenza migliore che con un grande classico della pallamano italiana, il match tra pontini e Trieste.
Un’estate travagliata per i giuliani, alle prese con una difficile situazione economica e sino all’ultimo in dubbio per la partecipazione alla massima serie, che alla fine vedrà la presenza del club più blasonato della penisola con 17 scudetti, 6 Coppa Italia ed un Handball Trophy, nato anch’esso nel 1970.
Blocco triestino, a partire da coach Carpanese, e l’innesto dello sloveno Fidel unito a quello di qualche giovane del vivaio: questa la ricetta con cui la società del Presidente Lo Duca ha risposto alle partenze di Ivic, Milovanovic e della bocca di fuoco Lekovic. Occhi puntati sul giovane talento azzurro Hrovatin, sul terzino Radojkovic e sulla bandiera Modrusan, storico portiere alabardato con un passato tra le file di Casarano e Badel Zagreb.
In casa Gaeta l’attesa è enorme: dopo un mese e mezzo di allenamenti al centro sportivo di via Venezia e test amichevoli contro Siena, Conversano, Fondi e Noci, si sono subito messi in evidenza i nuovi acquisti Bliznov e Sarenac con ottime prestazioni anche da parte di Santinelli e Gulam. Molte le aspettative per Panchito Lombardi, andato in doppia cifra nelle sfide contro i pugliesi ed i fondani e che, dopo esser stato il top scorer del club nella scorsa stagione, punterà senz’altro alla vetta della classifica marcatori.
Target che non sconvolgerà gli equilibri in un team già ben amalgamato e coeso dove, come affermato da Capitan Ponticella, tutti daranno il massimo contributo per raggiungere gli obiettivi prefissati dalla società.

🏠 CASA GAETA
“Finalmente si riprende – dichiara coach Salvatore Onelli – i ragazzi non vedono l’ora di scendere in campo, hanno lavorato duro sotto temperature al limite e ci teniamo tutti a portare a casa i primi due punti contro un ottimo Trieste. Nonostante le difficoltà, è riuscito anche quest’anno ad allestire un organico di tutto rispetto, condotto da un ottimo allenatore. Seppur giovane, Carpanese ha infatti dimostrato già nel finale della scorsa stagione di sapere cosa fare. Trieste evoca sempre bei ricordi, sfide epiche e abbiamo tutta la voglia e le possibilità di disputare una buona gara.”

🏟️ APPUNTAMENTO E DIRETTA STREAMING
Fischio d’inizio alle ore 19 di sabato 7 settembre al Palasport di Fondi con direzione arbitrale affidata alla coppia Fato-Guarini. Diretta streaming su Pallamano TV e sulle pagine Facebook dei due club.

Gianmarco Tiralongo
Area Comunicazione Gaeta Sporting Club 1970

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.